You are here
Home > NEWS > Poker, Campione si prepara all’edizione dei record dell’“Only the Barracudas”

Poker, Campione si prepara all’edizione dei record dell’“Only the Barracudas”

BARRACUDAS

Dal settembre 2014, quando il Campione Poker Team ha “varato” la prima edizione del torneo “Only the Barracudas”.

Il format ha fatto veramente tanta strada, arrivando all’edizione numero 37, la Special Edition, che prenderà il via Lunedi 24 Aprile.

 

Delle prime 36 edizioni ben 5 sono state le “edizioni speciali”, che hanno distribuito 260.000 euro di prima moneta ai 5 vincitori facendo registrare, tra l’altro, 6.829 buy in pagati con una media di 1.366 entries ad edizione.
In attesa di conoscere i numeri ed il nome del vincitore della 37esima edizione, ormai alle porte è possibile fare un bilancio azionando la “macchina del tempo” ed andando indietro sino a “Only the Barracudas 6”, la prima edizione con un montepremi garantito a cinque zeri. Erano infatti 100.000 euro garantiti in quell’occasione. Montepremi disintegrato grazie ai 1.454 ingressi, il buy in era di 200€, che hanno generato un montepremi di 239.765€ totali con una prima moneta di ben 50.000€ finita nelle tasche di Wilfredo Hernandez che ha regolato in heads-up il piemontese Alessandro Grippo mentre sul gradino basso del podio si è piazzato Dario Zannino.

Dopo questa prima grande Special Edition è necessario attendere quattro mesi prima di quella successiva.

Arriva infatti nel week end dal 2 al 6 Aprile la seconda “Sp.Ed.” che coincide con Only the Barracudas 12. In questa occasione c’è stato un’ulteriore sforzo profuso da CPT per rendere, casomai non lo fosse già, ancora più “appetibile” il torneo. L’asticella del montepremi garantito si alza infatti sino ai 200.000€, lasciando invariato il buy in di 200€. In quell’occasione furono 1.625 gli ingressi totali, stabilendo il record per il format, che generarono 267.962€ di montepremi. Vincitore di quell’edizione fu Giuliano Boellis che si mise in tasca i 60.000 euro di prima moneta tenendo dietro Dario Millauro, runner-up, e Andrea Rocci si mise al collo la medaglia di bronzo. Come avvenuto nella prima special edition anche nella seconda edizione speciale furono 120 i giocatori che andarono a premi ed anche in questa occasione tanti sono stati i volti noti presenti nella paylist. Giocatori del calibro di Andrea Cortellazzi, Emanuele Gardina, Denis Karakashi, Vincenzo Scarpitti, Max Forti, Luca Cristantielli e Dario Minieri approdano ai premi pur mancando il bersaglio grosso.
La terza Special Edition, seconda del 2015, è quella che prende il via nei primi giorni di dicembre e corrisponde all’edizione 21 di Only the Barracudas. Il montepremi garantito da 150.000 euro attirò al casinò di Campione d’Italia tantissimi giocatori provenienti da ogni parte d’Italia e non solo. Alla fine dei quattro flight di qualificazione il torneo fece segnare 1.349 entries per un montepremi che anche in questo caso sfondò quota 200mila euro, fermandosi a 222.450 euro. Il vincitore di quell’edizione fu Luca Distefano che si assicurò così i 50.000 euro di prima moneta davanti a Giovanni Briguglio e Roby Begni rispettivamente runner-up e terzo classificato. Fra i 110 giocatori ITM non sono mancati i “soliti volti noti”. Oltre a Begni questa edizione di OTB regala un sesto posto a Luca Falaschi e scorrendo la paylist troviamo Cristian Viali (18°), Alessandro “Wodimello” De Michele (23°), Alberto De Leo (39°) e Cesare Raso (47°). Arriviamo così, con la nostra macchina del tempo, quasi ai giorni nostri. E’ la fine di marzo 2016 e la quarta Special Edition è quella di Only the Barracudas 25. Anche in questa occasione è di 150.000 euro il montepremi garantito che, grazie ai 1.047 entries totali, aumenta sino ai 172.650 euro finali. In quell’occasione furono 75 i giocatori a premio. E’ stata un’edizione caratterizzata dall’alto tasso tecnico con un tavolo finale che ha visto fronteggiarsi giocatori del calibro di Claudio “Swissy” Rinaldi, Piero Valentini, Predrag Budakovic, Jean Poingt e Nordin Lakhder. Il titolo di questa edizione ed i 50.000 euro di prima moneta finiscono nelle mani di Piero Valentini che in heads-up batte Claudio “Swissy” Rinaldi mentre il terzo posto è per il francese Jean Poingt. La quinta ed ultima, per ora, edizione speciale è quella che coincide con Only the Barracudas 32, siamo ad Ottobre 2016, ed oltre ai 150.000 euro garantiti mette in palio anche un pacchetto per il Main Event delle World Series of Poker. Un added che fa gola ai giocatori ed infatti quando si chiudono le registrazioni sono 1.354 gli entires totali, il buy in in questa edizione scende a 150 euro, per un montepremi totale di 164.172 euro. E’ anche l’edizione dove a trionfare è la “vecchia guardia”. Infatti sul gradino più alto del podio ci finisce Nicola Fiorello, 75enne acconciatore e Maestro d’Accademia nonchè regular dei tavoli cash game. Dopo queste prime cinque edizioni speciali non ci resta ritornare, grazie alla nostra macchina del tempo, ai giorni nostri e prepararci per questo Only the Barracudas 37 Special Edition che ha alzato ulteriormente l’asticella portando il montepremi garantito a 300.000 euro con 100.000 euro destinati al vincitore. Il record di ingressi ottenuto a OTB12 (1.625 entries) è destinato a crollare sotto i colpi dei giocatori che affolleranno i 7 flight di qualicazione. 

L’appuntamento con il primo Day1 è per Lunedi 24 Aprile alle ore 19:00. 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI http://www.onlythebarracudas.it/

Top