TEXAS HOLD'EM

REGOLE DEL TEXAS HOLD’EM

Per capire come giocare a Texas hold’em è necessario apprendere tutte le regole basilari di questo gioco.

Quello che intendiamo fornire è un manuale di base sul regolamento del Texas Hold em.

Small  blind e big blid: i Bui

Il regolamento ufficiale del Texas Hold Em prevede che prima della distribuzione delle carte vengono piazzate le puntate obbligatorie.

I due giocatori che si trovano alla sinistra del dealer (il bottone) sono tenuti a mettere un ammontare fisso di chips.

Il primo dovrà effettuare una puntata di importo predeterminato, che viene chiamata small blind.

Il secondo dovrà raddoppiarla, piazzando quello che viene chiamato big blind nel regolamento del Texas Hold Em.

Questo per assicurare un piatto per cui abbia senso giocare a tutti i concorrenti presenti al tavolo. Nelle fasi avanzate di un torneo oltre ai blinds viene introdotta un’altra puntata obbligatoria per tutti i partecipanti, definita ante.

Distribuire le carte

Il mazziere, che gira ad ogni mano, distribuisce due carte coperte ad ogni giocatore seduto al tavolo partendo dallo small blind.

Queste sono le due uniche carte che riceverà ogni concorrente e sono carte private, non devono cioè essere mostrate agli altri prima di arrivare allo show down.

Al giocatore che volontariamente mostrerà le proprie carte ad altri verrà annullata la mano, con conseguente perdita delle chips puntate.

Una volta distribuite le carte inizierà la prima fase di gioco denominata pre-flop. Ogni giocatore, a partire da quello alla sinistra del big blind avrà a disposizione tre scelte: vedere (call), rilanciare (raise) o passare (fold).

Fare call significa coprire semplicemente la puntata del big blind, mentre rilanciare vuol dire scommettere un importo di chips superiore, che prima del flop ammonta ad una cifra minima pari al doppio del grande buio.

Se un giocatore rilancia e tutti gli altri, compresi small e big blind, passano questo vincerà il piatto e la mano sarà terminata.


Flop, turn e river

Terminato il primo giro di puntate viene scoperto il flop. Il mazziere scarta la prima carta del mazzo e gira le tre carte seguenti. Inizia ora il secondo giro di puntate.

Ora il primo giocatore a parlare non sarà più quello alla sinistra del big blind, definito in gergo Under The Gun, bensì lo small blind.

Le possibilità di azione sono: fare “check”, ossia passare la parola al concorrente seguente senza mettere nel piatto altre chips, fare un “bet”, una puntata di importo minimo pari al big blind, o passare.

Se un giocatore effettua un bet gli altri non potranno più fare check ma solamente vedere, passare o rilanciare. Una volta completato questo secondo giro di puntate il mazziere scoprirà la quarta carta comune, il turn.

Scarterà sempre la prima carta e girerà al fianco del flop la carta seguente. Le possibilità di azione sono le stesse del post flop. Dopo il turn sarà il momento dell’ultima carta, il river. Il mazziere scarterà una carta e girerà la seguente a fianco al turn.

È il momento dell’ultimo giro di puntate, che verranno effettuate con la stessa modalità delle due precedenti.

Ora però nel caso rimanessero due o più giocatori nella mano si andrà allo show down, ossia verranno scoperte le carte per consentire al mazziere di verificare la combinazione a cui verrà assegnato il piatto.

 

I punteggi

 

Carta alta: Se non si riesce ad ottenere nessuna combinazioni, allora la mano viene valutata dalla carta con valore più alto.

 

Coppia: Due carte dello stesso valore ( ad esempio: 10-10 o J-J)

 

Doppia coppia: Due coppie separate (ad esempio: 8-8-5-5)

 

Tris: Tre carte dello stesso valore (ad esempio: 7-7-7)

 

Scala: Cinque carte in sequenza, non dello stesso seme (ad esempio: 9-10-J-Q-K)

 

Colore: Cinque carte, non in sequenza, tutte dello stesso seme (ad esempio: 5-7-K-A-2  di quadri)

 

Full: E’ composto da un tris e una coppia (ad esempio: 4-4-4-7-7)

 

Poker: Quattro carte delle stesso valore (ad esempio: 9-9-9-9)

 

Scala colore: Cinque carte in sequenza dello stesso seme (ad esempio: 4-5-6-7-8 di fiori)

 

Scala reale: Asso, Re, Donna, Jack e Dieci tutti dello stesso seme.


Tags: No tags